I ghiacciai si sciolgono più in fretta (keystone)

I ghiacci colano più in fretta

Uno studio pubblicato su Nature dimostra che la quantità di ghiaccio perso ogni anno in Antartide e Groenlandia si è moltiplicata per sei

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I dati dei satelliti confermano l'aumento della velocità di scioglimento dei ghiacciai dell'Antartide e della Groenlandia: in 26 anni hanno perso 6.400 miliardi di tonnellate di ghiaccio, facendo aumentare il livello globale dei mari di quasi 18 millimetri.

Lo indica la ricerca pubblicata sulla rivista Nature dalla collaborazione internazionale IMBIE (Ice sheet mass balance intercomparison exercise), a cui partecipa l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV).

Supportata dall'Agenzia spaziale europea (ESA) e dalla NASA, la ricerca ha ricostruito le variazioni della massa dei ghiacciai dell'Antartide e della Groenlandia tra il 1992 e il 2018 grazie ai dati raccolti dai satelliti. Lo studio ha inoltre evidenziato che, mentre negli anni Novanta finivano in mare 81 miliardi di tonnellate di ghiaccio ogni anno, nell'ultimo decennio il tasso di fusione è salito a 475 miliardi di tonnellate l'anno: un aumento pari a sei volte in 25 anni.

ANSA/Swing

Condividi