Tra gli effetti più evidenti del riscaldamento climatico figura lo scioglimento del ghiacciaio. Qui le misurazioni sul Basodino
Tra gli effetti più evidenti del riscaldamento climatico figura lo scioglimento del ghiacciaio. Qui le misurazioni sul Basodino (©Ti-Press/Francesca Agosta)

Il Covid-19 non ridurrà i gas serra

La crescita delle emissioni si è ridotta, ma l’Organizzazione meteorologica avverte: "la pandemia non risolverà il problema del cambiamento climatico"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il rallentamento industriale dovuto alla pandemia non è riuscito a fermare l'aumento record dei livelli di gas con effetto serra, quelli che, intrappolando calore nell'atmosfera, fanno innalzare le temperature sulla Terra e intensificano i fenomeni estremi. A sostenerlo è l'Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) secondo la quale il calo delle attività ha causato una flessione delle emissioni di molti inquinanti - come anidride carbonica, metano e protossido di azoto – ma l’impatto sulla situazione globale è limitato. Il CO2, per esempio, spiega in un comunicato, continuerà a crescere, ma a un ritmo leggermente ridotto.

"Non c’è tempo da perdere" sottolinea il segretario dell’OMM Petteri Taals spiegando: "la pandemia non risolverà il problema del cambiamento climatico. Tuttavia, rappresenta un trampolino di lancio per avviare un'azione per il clima più sostenuta e ambiziosa volta a ridurre a zero le emissioni nette trasformando completamente le nostre industrie, i sistemi energetici e i trasporti".

 
Diem/ATS
Condividi