Una scoperta resa possibile dal telescopio spaziale Hubble
Una scoperta resa possibile dal telescopio spaziale Hubble (reuters)

Occhi svizzeri nello spazio

La stella più distante dalla Terra mai avvistata è stata individuata da un gruppo di astronomi, anche dell'Università di Ginevra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La stella più distante dalla Terra mai osservata, a 9 miliardi di anni luce dal nostro pianeta, è stata individuata da un gruppo di astronomi, tra cui ricercatori dell'Università di Ginevra.

La scoperta è stata fatta grazie al telescopio spaziale Hubble e sfruttando un fenomeno conosciuto come lente gravitazionale. I raggi di luce della stella sono infatti stati deviati dalla gravità di un ammasso di galassie, aumentando di duemila volte la sua luminosità.

L'osservazione della stella, battezzata Icaro, ha fornito molte informazioni ai ricercatori non solo sull'oggetto celeste stesso, ma anche sulla materia incontrata dalla luce emessa nel suo lunghissimo viaggio verso la Terra.

ATS/sf

Condividi