L'Osservatorio Europeo Meridionale con sede nel deserto cileno di Atacama
L'Osservatorio Europeo Meridionale con sede nel deserto cileno di Atacama

Scoperto un pianeta "bambino"

Ricercatori olandesi scoprono un piccolo corpo orbitante attorno a una stella a 600 anni luce dalla Terra

Un pianeta "bambino", giovane di appena qualche milione di anni, è stato osservato nella costellazione del Camaleonte a circa 600 anni luce da noi. La scoperta, in via di pubblicazione sulla rivista Astronomy & Astrophysics, si deve ad un gruppo di ricercatori coordinati dall'università olandese di Leida.

La sua scoperta è avvenuta per caso. Gli scienziati stavano infatti osservando il disco di polvere che circonda la stella binaria CS Cha, un sistema formato da due stelle che orbitano intorno a un centro comune, quando hanno notato un piccolo corpo orbitante intorno alla stella. Gli studiosi non sono ancora riusciti a determinare la massa del pianeta, che ritengono circondato appunto da un disco di polveri.

CS Cha è una stella piuttosto giovane, di circa 2-3 milioni di anni, e lo è anche il suo "compagno", secondo le immagini catturate da "Sphere", uno strumento installato sul grande telescopio dell'Osservatorio Europeo Meridionale in Cile, potrebbe avere non più di qualche milione di anni ed essere perciò un pianeta "baby", ancora in fase di crescita.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi