Il lungo viaggio seguendo la cometa di Betlemme
Il lungo viaggio seguendo la cometa di Betlemme (Twitter)

Stella Cometa: la vera storia

Il famoso corpo celeste che guidò i Re Magi fino a Gesù appena nato in realtà fu un eccezionale allineamento di pianeti

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Chi non conosce a memoria il racconto natalizio della Stella Cometa che guidò i Re Magi dall'Oriente fino a Betlemme, da Gesù Bambino? Ebbene l'astrofisico dell'università di Notre Dame (Indiana), Grant Matthews ha spiegato - confermando la tesi già teorizzata da Keplero - che il fenomeno, verificatosi il 6 avanti Cristo, fu un eccezionale allineamento di pianeti.

Una congiunzione simile, ha spiegato lo scienziato, è un avvenimento estrememamente raro, mai più osservato in cielo. Quel giorno il Sole, la Luna e Saturno si trovavano nella costellazione dell'Ariete, Venere in quella dei Pesci e Marte e Mercurio dalla parte opposta del cielo, nel Toro. In quell'epoca l'equinozio di primavera era in Ariete. Un evento simbolico per gli esperti di astronomia come i Magi, sacerdoti zoroastriani dell'antica Persia: la presenza di Giove e della Luna indicava infatti la nascita di un grande personaggio, mentre Saturno era un simbolo di vita, così come la presenza dell'Ariete nell'equinozio di primavera sanciva l'inizio di questa stagione.

I Magi, secondo Matthews, avrebbero quindi capito l'avvento di una nascita regale scrutando il cielo. 

ATS/CaL

Condividi