La scoperta pubblicata sulla rivista Science
La scoperta pubblicata sulla rivista Science (reuters)

Un campo magnetico "vecchio"

Uno studio rivela che si è formato quattro miliardi di anni fa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il campo magnetico della Terra è più "vecchio" di quello che si pensasse, esattamente più vecchio di 500 milioni di anni. Si è formato quattro miliardi anni fa e potrebbe aver reso possibile in anticipo l’esistenza della vita sul nostro pianeta.

La scoperta è stata pubblica sulla rivista Science (leggi l'articolo in inglese) e deriva dall’analisi di antichissimi minerali trovati in Australia. I dati, raccolti da ricercatori statunitensi, indicano pure che nella stessa epoca la crosta terrestre era già divisa in placche in continuo movimento.

Il campo magnetico terrestre è un invisibile scudo che protegge il pianeta dalle potenti radiazioni prodotte dal Sole e solo la sua presenza rende possibile l'esistenza di forme di vita sulla superficie.

ANSA/AlesS

Condividi