La colonna vertebrale subisce pressioni pari a otto volte il peso medio di una persona
La colonna vertebrale subisce pressioni pari a otto volte il peso medio di una persona (keystone)

Swing e "schiena del golfista"

Un terzo degli amatori e metà dei professionisti soffrono di problemi alla spina dorsale

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

C'è un'epidemia di mal di schiena tra i golfisti, con un terzo degli amatori e la metà dei professionisti che soffrono di problemi alla spina dorsale, e all'origine c'è proprio lo sport praticato sui curatissimi prati di tutto il mondo, secondo uno studio condotto in Arizona.

I ricercatori del Barrow Neurological Institute di Phoenix hanno analizzato lo swing usato ai giorni nostri, paragonandolo alla tecnica impiegata in passato. Ne risulta che il colpo è diventato più potente, oltre a essere cambiata la tecnica, e la spina dorsale arriva a subire pressioni pari a otto volte il peso medio di una persona.

Il gesto, ripetuto decine e decine di volte, può causare traumi ai dischi intervertebrali e alle articolazioni collegate, e a lungo termine portare a dolorosi mal di schiena.

ANSA/sf
Condividi