Un trapianto senza precedenti

Sostituite quattro vertebre di un paziente affetto da tumore con quelle prelevate da un donatore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un trapianto mai effettuato finora è stato portato a termine all'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna: sono state sostituite con successo, a un paziente affetto da cordoma, una forma maligna di tumore osseo, quattro vertebre prelevate da un cadavere donatore opportunamente trattate e conservate in una banca muscolo-scheletrica a 80 gradi sotto zero.

L’intervento ha permesso al paziente, un uomo di 77anni, di tornare a casa dopo solo un mese di degenza. Le vertebre biologiche evitano le complicanze e favoriscono la guarigione dei tessuti circostanti.

Fran
Condividi