Nichelle Nichols in una scena di Star Trek
Nichelle Nichols in una scena di Star Trek (keystone)

È morta Nichelle Nichols

L'attrice aveva 89 anni. Interpretò il tenente Uhura in Star Trek e aprì la strada alla recitazione delle donne afroamericane in TV

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nichelle Nichols, una delle protagoniste della celebre serie tv 'Star Trek', è morta a 89 anni. L'attrice aveva interpretato la bella e spigliata ufficiale delle comunicazioni, la tenente Nyota Uhura, nella serie originale, dal 1966 al 1969. Il suo ruolo le fece guadagnare una posizione "d'onore", per tutta la vita, tra i fan accaniti della serie (Trekker) e le valse anche riconoscimenti per aver infranto gli stereotipi che limitavano le donne nere a recitare in ruoli di servitù. Incluse un bacio interrazziale sullo schermo, con la co-star William Shatner, che all'epoca era inedito.

L'originale "Star Trek" debuttò sulla NBC l'8 settembre 1966. Il suo cast multiculturale e multirazziale era il messaggio del creatore, Gene Roddenberry, agli spettatori che, in un futuro lontano - il 23° secolo - la diversità umana sarebbe stata pienamente accettata.

Nichols ha spesso ricordato come Martin Luther King Jr. fosse un fan della serie e avesse lodato il suo ruolo. Lo incontrò a un raduno per i diritti civili nel 1967. "Hai cambiato per sempre il volto della televisione e, di conseguenza, hai cambiato la mente delle persone", le disse King.

Nichelle Nichols nel 2014
Nichelle Nichols nel 2014 (keystone)
ATS/M. Ang.
Condividi