Il celebre musicista, qui in un'immagine risalente al 2001 (keystone)

Addio a Vangelis

Il grande musicista greco, compositore della colonna sonora di "Blade Runner" e di altre celebri musiche per il grande schermo, si è spento all'età di 79 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Vangelis Papathanassiou, noto in tutto il mondo più semplicemente come Vangelis, è morto in un ospedale francese. Aveva 79 anni. Secondo diversi media ellenici sarebbe deceduto a causa del coronavirus.

Con lui la Grecia perde uno fra i suoi artisti più celebri e rappresentativi a livello internazionale. E a dar notizia del decesso è stato lo stesso primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, attraverso un tweet.

Pioniere del rock progressivo, della musica elettronica e del filone new age, Vangelis conquistò notorietà già verso la fine degli anni '60 con i successi degli Aphrodite's Child, band da lui fondata con Demis Roussos e Loukas Sideras. Dopo le collaborazioni con numerosi artisti in qualità di arrangiatore, divenne sempre più attivo come compositore per il grande schermo e realizzò le musiche per film di grande successo come Blade Runner e Momenti di gloria, che gli valse un Oscar nel 1982.

Nel corso della sua carriera, ha anche firmato le musiche per importanti eventi, come i Giochi Olimpici del 2000 a Sydney e i Mondiali di calcio del 2002 in Giappone e Corea del sud.

Red.MM/ARi
Condividi