Il post di Clarissa Tami che annuncia la scomparsa di Clio
Il post di Clarissa Tami che annuncia la scomparsa di Clio (RSI)

Ricordando Clio che ci ha lasciati

La cagnolina che era diventata l'ospite fisso e amato della trasmissione "Molla l'osso" è morta sabato

Capitava, a volte, di incontrarla nei corridoi. Passetti piccoli e frettolosi, musetto avanti fino alla porta girevole dove - e lei lo sapeva - veniva presa in braccio. Clio era così: una presenza gentile e anche severa che ti regalava lo spazio di un sorriso quando la incrociavi. Clio, con il suo pelo candido e il tartufino nero in cima al musetto era una cagnolina simpatica, ma senza smancerie.

Clio e il nanetto da giardino
Clio e il nanetto da giardino (RSI)

Adesso Clio non c'è più. È morta sabato. Venerdì, su RSI-La1, andrà in onda una nuova puntata di Alta fedeltà. Qui, in video, l'omaggio a Clio.

Tantissime le persone che hanno partecipato al dolore di Clarissa Tami, l'umana di Clio. Perché Clio, come Gigia, Pucci, Fido, Oliver, Birba, Stella, Fusetta e tutti gli altri volati sul Ponte dell'Arcobaleno per molti umani non è stata solo un animale, ma una vera amica. Accettare che, anche per Clio e per tutti gli altri, si possa soffrire, è un atto di umanità.

m.c.

Condividi