Vita da cani 20.21

L’anno scorso l’acquisto di cani è cresciuto in modo esponenziale creando milioni di nuovi proprietari - E ormai li si porta anche al museo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La pandemia ha portato un aumento delle richieste di animali domestici per supplire alla solitudine e all’isolamento. Non dobbiamo dunque sorprenderci se il produttore di test del DNA canino, la Embark Veterinary (azienda che propone esami per identificare le razze dei nostri amici quattrozampe), ha appena investito 75 milioni di dollari in un nuovo progetto che ha già un valore commerciale di 700 milioni, ossia allungare la vita ai cani, una possibilità che farà sicuramente breccia nel cuore e nei portafogli di molti proprietari di animali domestici.

Pensiamo solo che la spesa per la cura degli animali domestici nei soli Stati Uniti è di 95 miliardi di dollari. Altri paesi non sono da meno, le attività da praticare con i migliori amici dell'uomo si moltiplicano, come nel video in apertura: ad Hong Kong - non si tratta comunque di una prima assoluta - è stata aperta una mostra di arte canina, dove i protagonisti delle opere sono loro.

pp
Condividi