Letteratura

Nella tana del Bianconiglio

Quattro puntate sulla letteratura per l'infanzia

  • 21 August 2023, 08:31
  • 6 September 2023, 09:33
  • LETTERATURA
  • CULTURA
iStock-Siluetta di buco della serratura su sfondo nero e fantastico paesaggio della foresta delle meraviglie con funghi - illustrazioni stock.jpg
  • iStock

La letteratura per l’infanzia è sempre fatta di soglie, di attraversamenti verso l’Altrove: che sia giù, underground, nel mondo sottoterra di Alice, o di quelle innumerevoli creature ctonie, come –per restare nei classici- i piccoli esseri della saga Sotto il pavimento, di Mary Norton; o al di là, varcando magici portali, tramite la chiave d’oro di Alice, o l’armadio di Narnia, o le passaporte di Harry Potter; o su, in volo, come Peter Pan; o nell’intrico della dimensione “selvaggia”, come Mowgli; o in isole misteriose o del tesoro; o in case sull’albero, o in giardini segreti.

La soglia verso l’Altrove è un tratto caratteristico della letteratura per l’infanzia, la quale, ben lungi dall’essere una zuccherosa antologia di favolette -come purtroppo ancora credono taluni- racconta invece storie intense di spaesamento, storie eversive rispetto a ciò che appare come il modo autorevole e stabilito di pensare il mondo. Prospettive bambine di meraviglia, che sanno stupirsi, che ci aprono strade inaspettate e oltre gli stereotipi.

Vi invitiamo dunque a varcare qualche soglia e a fare una piccola esplorazione, in quattro tappe, nelle strade della letteratura contemporanea per l’infanzia, che in questi ultimi anni ha conosciuto profondi mutamenti: ad esempio un’attenzione sempre maggiore rivolta da una parte alle proposte per i piccolissimi, nella fascia 0-3 anni, e dall’altra alla fascia young adult, dai 14 anni; c’è inoltre una decisa rivalutazione del graphic novel; e infine, tra le varie tendenze attuali non si può non citare quella che porta a rivisitare il patrimonio della grande cultura orale del mito e della fiaba, con esiti che attraversano i linguaggi, e che dal libro trasmigrano nelle serie tv, nei videogiochi, nel cinema.
Benvenuti nella tana del Bianconiglio: un viaggio breve, ma anche un solo secondo, come insegna il nostro candido personaggio, può valere per sempre.

Ti potrebbe interessare