Salute

Mangia con i 5 sensi: coltiva il tuo gourmet interiore

Come godersi le festività senza rinunciare alla linea

  • 9 dicembre 2022, 07:00
  • 16 settembre, 14:44
  • FOOD
Mangia con i 5 sensi, gustare, assaporare
  • iStock
Di: Chiara Jasson

Si avvicina il Natale, e come ogni anno, ci ritroviamo in un vortice di cene e aperitivi, occasioni queste che portano gioia e spensieratezza ma spesso anche qualche chiletto in più nel mese di gennaio.

È lecito, naturale, umano. Mangiare in compagnia nutre lo spirito, ed è chiaro che rinunciare a queste occasioni per evitare di eccedere sarebbe peccato. Come godersi, quindi, le festività senza per forza rinunciare alla linea?

Una soluzione semplice ma efficace ci arriva dalla mindful eating. L’dea è quella di coltivare il nostro gourmet interiore. Come? Imparando a mangiare usando i 5 sensi, trasformando il pasto in un’esperienza sensoriale completa. Un gesto semplice, che ci permetterà di mangiare più lentamente e di trarre la massima soddisfazione dal cibo che abbiamo davanti.

Certo, il gusto è predominante, ma sapevate che il senso della vista viene coinvolto nella digestione già prima dell’inizio del pasto? Infatti, l’aspetto del cibo dà il via alla fase cefalica del processo digestivo, stimolando la produzione dei succhi gastrici.

Allo stesso modo, il profumo di una pietanza può farci rivivere una sensazione o un ricordo, così come mangiare alcuni cibi con le mani (pensiamo al pollo mangiato con le dita anche dalla regina Margherita) regala tutta un’altra soddisfazione.

Per non parlare del dell’udito. Avete mai notato il rumore croccante del pane appena sfornato o della carta del vostro cioccolatino preferito?

Insomma, durante queste festività, provate a mangiare usando tutti i sensi e a godervi ogni boccone come fosse il primo, e con la mente aperta e curiosa del principiante. Anziché assaltare il buffet o mangiare qualsiasi cosa capiti sotto tiro con fretta e voracità, allenatevi a gustare ogni boccone come foste dei critici gastronomici in borghese: sarete più appagati e soddisfatti, senza rinunce né privazioni!

Attacchi di fame e mindful eating - Chiara Jasson

  • 08.12.2022
  • 09:48
  • FOOD

Correlati

Ti potrebbe interessare