Mondo

La campagna elettorale che fa leva sull'età

Joe Biden è il presidente statunitense più anziano della storia - In vista della corsa alla Casa Bianca, la repubblicana Nikki Haley propone "test mentali" per i politici over 75

  • 18 March 2023, 19:30
  • 1 September 2023, 15:35
  • INFO

Presidenti USA, quanto pesa l'età?

Telegiornale 20:00 di sabato 18.03.2023

Di: TG/Red.MM

È un tema politico che negli Stati Uniti è solo sussurrato, ma torna a ogni incertezza o scivolone: l'età di Joe Biden, il più anziano presidente statunitense della storia. Alla vigilia di una nuova probabile corsa per la Casa Bianca, la fresca candidata alla nomination repubblicana Nikki Haley l'ha già preso di mira: "Ogni politico sopra i 75 anni dovrebbe superare un test cognitivo. Avete dato un'occhiata a Washington recentemente? Inizieremo da Joe Biden, e non ci fermeremo".

L'età media dei presidenti americani è di poco superiore ai 55 anni. Joe Biden nel 2024 ne avrà 82. E pure l’altro suo sfidante, Donald Trump, ne avrà 78. Due anni fa ques'ultimo ha però a più riprese vantato il superamento dei test mentali. E in un servizio trasmesso da Fox News ha detto: "Ti assicuro che Joe Biden non riuscirebbe a rispondere a quelle domande".

L'idea di mettere sulla graticola il presidente per l'età ha indignato la First Lady che in un’intervista ha difeso il marito: "È ridicolo!". E ha detto di non aver mai discusso con il marito della questione, "né lo faremo mai".

Già in passato Biden è stato impallinato per la presunta vecchiezza. Sui social media spopolano immagini del presidente esitare sul palco e senza salutare nessuno, inciampi e gaffe spopolano e destano preoccupazione anche tra i democratici.

Per scacciare dubbi, gli esami medici del presidente sono pubblicati regolarmente. A febbraio il presidente era stato ritenuto "un ottantenne in salute e vigoroso", ma è sotto gli occhi di tutti la gerontocrazia americana. Tra i leader mondiali Biden è il più anziano. Quasi il doppio degli anni del premier britannico.

È un tema politico di cui non si parla volentieri, ma l’anno prossimo gli elettori guarderanno anche all’anagrafe e nessuno potrà ripetere la battuta di Ronald Reagan quando nel 1984 gli venivano imputati i suoi 73 anni: "Non farò dell'età un tema di campagna - disse - non sfrutterò a fini politici la giovinezza e l'inesperienza del mio avversario".

Correlati

Ti potrebbe interessare