Mondo

USA, la FED lascia i tassi di interesse invariati

Il costo del denaro resta fermo fra il 5,25% e il 5,50%, dove si trova dal luglio 2023

  • 12 giugno, 20:24
  • 12 giugno, 20:24
federal reserve Washington

La banca centrale americana

  • Keystone
Di: ATS/RSI Info

La Federal Reserve (FED, la banca centrale USA) lascia i tassi di interessi invariati. Il costo del denaro resta fermo fra il 5,25% e il 5,50%, dove si trova dal luglio 2023.

La FED prevede un solo taglio dei tassi di interesse da un quarto di punto quest’anno, emerge dalle dot-plot, le tabelle allegate alla decisione di politica monetaria. A marzo la banca centrale aveva previsto tre tagli.

L’inflazione resta “elevata” e i progressi per portarla all’obiettivo del 2% sono “modesti”, afferma l’istituto di emissione nel comunicato al termine della due giorni di riunione, nel quale ribadisce che il mercato del lavoro resta solido e il tasso di disoccupazione basso.

Il tasso di disoccupazione si attesterà al 4% alla fine di quest’anno mentre l’inflazione sarà al 2,6%, oltre il 2,4% previsto a marzo.

L’economia a stelle e strisce crescerà quest’anno del 2,1%, prevede la FED, lasciando invariata la stima precedente.

BCE taglia i tassi di interessi

Telegiornale 06.06.2024, 20:00

La BNS abbassa i tassi

Telegiornale 21.03.2024, 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare