L'euro scende rispetto al franco
L'euro scende rispetto al franco (keystone)

Meno di 98 centesimi per un euro

Il franco si rafforza ancora sulla moneta europea, che tocca il minimo storico dopo la giornata dell'abbandono del cambio fisso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il franco si rafforza ancora sull'euro: la moneta europea è scesa oggi sotto 98 centesimi, toccando il minimo di sempre, se si fa astrazione della convulsa giornata del 15 gennaio 2015, quando la Banca nazionale svizzera (BNS) abolì in modo inaspettato la soglia minima di cambio di 1,20 franchi.

Poco dopo le 14.00 di martedì, il corso dell'euro è sceso sino a 0,9762 franchi, perdendo un centesimo rispetto alla mattinata. Secondo gli analisti la debolezza della valuta dell'Eurozona si spiega soprattutto con l'incertezza riguardo alle forniture di gas all'Europa, che potrebbe scatenare una recessione.

Il minimo assoluto raggiunto nella citata seduta del 2015 non è più molto lontano: secondo i dati Swissquote si situa a 0,9652. Va anche detto che quel giorno le turbolenze dopo la mossa della BNS furono così forti che a tratti non era più nemmeno possibile determinare il corso.

Un Franco vale più di un Euro

Un Franco vale più di un Euro

Il Quotidiano di giovedì 30.06.2022

Condividi