Fabio Regazzi davanti al congresso tenutosi a Berna (Keystone)

USAM, confermato Fabio Regazzi

Il ticinese è stato rieletto alla testa dell'Unione svizzera arti e mestieri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il consigliere nazionale ticinese Fabio Regazzi, già presidente dell’Associazione delle industrie ticinesi (AITI), è stato riletto all'unanimità alla testa dell'Unione svizzera delle arti e mestieri (USAM) riunitasi a congresso martedì a Berna. Il 59enne avvocato titolare dell'azienda di famiglia specializzata nella protezione solare guiderà l'organizzazione per un altro biennio.

"Una politica a favore delle PMI è una politica di buon governo economico", ha sottolineato Fabio Regazzi aprendo i lavori durante i quali sono state presentate la strategia e le principali aree politiche per il periodo 2022-2026. Guardando al futuro, la più grande organizzazione mantello dell'economia svizzera ha integrato nella sua nuova strategia anche le principali tendenze attuali, in particolare digitalizzazione e sostenibilità.

RED. MM.
Condividi