Già nel novembre 2017 l'Iran fu colpito da un altro sisma che provocò vittime e devastazione (Keystone)

Forte terremoto in Iran

Almeno sei persone sono morte e 352 ferite a causa del sisma che ha raso al suolo quattro villaggi nella zona di Mianeh

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un terremoto di magnitudo 5,9 ha provocato la morte di sei persone e il ferimento di almeno altre 352 a Mianeh, cittadina a circa 350 km da Teheran. Lo riferisce venerdì l'IRNA, l'agenzia stampa della Repubblica islamica iraniana.

Le scosse, avvertite anche nelle province di Gilan, Zanjan e Ardebil si sono verificate alle 2.20 del mattino ora locale (le 23.50 di giovedì in Svizzera). L'ipocentro è stato localizzato a una profondità di circa due chilometri. Il vicegovernatore della regione di Mianeh ha dichiarato ai giornalisti che diverse squadre di primo intervento sono state inviate nell'area.

Secondo le prime informazioni, ha aggiunto, sono crollati alcuni edifici. La TV di Stato ha riferito che quattro villaggi sono stati rasi al suolo mentre nella località di Mianeh è stata segnalata una frana. Migliaia di persone si sono riversate nelle strade, dove hanno passato la notte per il timore di nuove scosse.

ATS/Reuters/EnCa
Condividi