Un'auto impantanata in una strada allagata a Somerville, località del New Jersey (keystone)

Ida, si aggrava il bilancio delle vittime

I morti causati dal transito della tempesta nel nord-est degli Stati Uniti sono una cinquantina - Aiuti federali a New York - Biden atteso in Louisiana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ancora piogge torrenziali, inondazioni di portata storica e un bilancio delle vittime che si attesta ora a 45 morti. La coda della tempesta Ida continua a imperversare, con effetti devastanti, lungo il nord-est degli Stati Uniti.

Il presidente Joe Biden ha disposto aiuti federali per lo Stato di New York, dove mercoledì le precipitazioni hanno raggiunto il livello record (registrato a Central Park) di 80 millimetri in un'ora. L'impatto più severo si è però manifestato nel confinante New Jersey, dove almeno 23 persone hanno perso la vita, come riferito dal governatore Phil Murphy. La maggior parte delle vittime sono state colte di sorpresa dalle inondazioni nelle loro auto e sono quindi annegate. Nel Massachusetts un tornado indotto dalla perturbazione ha colpito la nota località turistica di Cape Cod.

Oggi il capo della Casa Bianca si recherà in Louisiana, il primo Stato dell'Unione ad aver subito il passaggio della tempesta. Qui numerosi edifici sono finiti distrutti e centinaia di migliaia di nuclei famigliari sono sempre privi di elettricità.

Morte e distruzione a New York

Morte e distruzione a New York

TG 12:30 di venerdì 03.09.2021

Morte e distruzione a New York

Morte e distruzione a New York

TG 20 di venerdì 03.09.2021

 

Red.MM/ARi

Aumentano le vittime di Ida

Aumentano le vittime di Ida

TG 12:30 di sabato 04.09.2021

Condividi