Dopo gli attacchi
Dopo gli attacchi (reuters)

Il Bataclan riapre con Sting

La famosa sala da concerti parigina, teatro degli attentati del 13 novembre, inaugura la sua nuova stagione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Bataclan riaprirà le porte ufficialmente il 12 novembre, un giorno prima dall’anniversario degli attentati avvenuti a Parigi e che hanno causato nella famosa sala da concerti oltre 80 morti. A salire sul palco, come si può leggere sul suo account Twitter, sarà il cantante Sting.

Il 13 novembre del 2015, un commando di estremisti islamici entrarono in azione nella capitale francese, prendendo di mira locali pubblici, lo Stade de France e il teatro dove si stavano esibendo gli “Eagles of Death Metal”. In poco meno di un’ora vennero uccise 130 persone.

Solo uno degli attentatori rimase in vita: si tratta di Salah Abdeslam, classe 1989, arrestato a Molenbeek, in Belgio, il 18 marzo 2016. E’ ora detenuto nel carcere di massima sicurezza di Fleury-Mérogis, in Francia.

Reuters/AlesS

Dal TG 12.30:

Bataclan riapre con Sting

Bataclan riapre con Sting

TG 12:30 di venerdì 04.11.2016

Il nostro dossier:

Condividi