In ottima salute
In ottima salute (reuters)

Trump criticato all'ONU

I paesi africani definiti "latrina" vogliono che il presidente statunitense si scusi - Scoppia lo scandalo pornostar

Gli ambasciatori di 54 paesi africani hanno invitato il presidente statunitense a chiedere scusa dopo le sue esternazioni sulle nazioni che lui ha definito "latrina". Dopo una riunione di emergenza alle Nazioni Unite, il gruppo si è detto "estremamente scioccato", condannando le parole "scandalose, razziste e xenofobe".

Trump avrebbe usato questa frase (lui ha parzialmente contestato i fatti) durante una riunione sull’immigrazione alla Casa Bianca. Intanto continuano le polemiche attorno al tycoon che, secondo il Wall Street Journal, avrebbe pagato attraverso un suo avvocato un ex attrice di porno nel 2016: 130'000 dollari in cambio del suo silenzio. Stephanie Clifford avrebbe avuto una relazione con il magnate nel 2006.

E nonostante la serie di scandali o presunti scandali che lo vedono protagonista, il 71enne gode di ottima salute. A dirlo il medico della Casa Bianca che ha sottoposto il presidente alla sua prima visita medica ufficiale basata su peso, pressione e tasso di colesterolo.

AFP/AlesS

Condividi