Una famiglia d'orsi bianchi nell'area dove Trump aveva concesso licenze bloccate da Biden (Reuters)

USA bloccano trivellazioni in Alaska

Il presidente Biden blocca le licenze per le trivellazioni petrolifere in un'area naturale protetta in Alaska, licenze concesse da Trump a fine mandato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'amministrazione Biden sospende le licenze per le perforazioni petrolifere nel Parco Arctic National Wildlife Refuge, un'area naturale protetta nella zona nord-orientale dello Stato dell'Alaska.

Il presidente democratico cancella così un'altra delle mosse controverse di Donald Trump, che concesse le licenze nei suoi ultimi giorni alla Casa Bianca. La decisione dell'ex senatore del Delaware era largamente attesa e segue l'ordine esecutivo del giorno dell'insediamento, allorché Joe Biden si orientò verso una moratoria delle nuove trivellazioni nell'Artico annunciando che vi sarebbe stata una revisione per "presunte carenze legali".

Il parco è situato in un'area remota dell'Alaska e ospita gli orsi polari. Per decenni è stato un territorio intoccabile per trivellazioni, studi minerari e i costruttori edili e Biden si è detto d'accordo con gli ambientalisti sulla necessità che l'area debba restare protetta.

Stop alle trivellazioni nell'Artico

Stop alle trivellazioni nell'Artico

TG 12:30 di mercoledì 02.06.2021

 
ATS/EnCa
Condividi