E per l'anno prossimo Cafetiersuisse si aspetta ulteriori incrementi: 10-15%
E per l'anno prossimo Cafetiersuisse si aspetta ulteriori incrementi: 10-15% (iStock)

Il caffè è sempre più caro

Molto amato a nord delle Alpi, ha visto il prezzo crescere in media di quasi 10 centesimi nel 2022, arrivando a 4,39 franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il caffè diventa sempre più caro nella Svizzera tedesca. Il "café crème", molto amato a nord delle Alpi, ha visto il prezzo crescere in media di quasi 10 centesimi nel 2022, arrivando a 4,39 franchi.

Il rincaro, che per la precisione ha raggiunto i 9 centesimi (+2,1%), è il più alto degli ultimi dieci anni, ha reso noto l'associazione di settore Cafetiersuisse in un comunicato odierno. Sull'arco di dieci anni l'aumento è del 6,8% (+28 centesimi), con il prezzo medio che nel 2012 era di 4,11 franchi.

L'inchiesta è stata condotta telefonicamente presso 650 fra bar e altri esercizi della Svizzera tedesca. Il caffè più caro lo si beve nella città di Zurigo, dove per una tazzina si sborsano in media 4,68 franchi. Prendendo in considerazione tutto un cantone, il più caro è invece Zugo, con 4,62 franchi.

Cafetiersuisse per l'anno prossimo si aspetta ulteriori incrementi, che dovrebbero situarsi fra il 10 e il 15%. Molto dipenderà però dalla situazione congiunturale.

 
ats/joe.p.
Condividi