Novità in vista, forse... (©Ti-Press)

Il valore locativo non piace

Da più parti viene espresso sostegno all'eliminazione di questa voce, ma i dettagli dividono

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'idea di abolire l’imposizione del valore locativo raccoglie un'ampia maggioranza al Parlamento federale, ma i dettagli dell'attuazione non fanno l'unanimità. Questo, in sintesi, è quanto emerge dalla consultazione avviata sulla proposta della Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio degli Stati.

Il progetto sul quale sono stati sentiti i pareri dei principali attori coinvolti, contempla l'abolizione di questa voce a livello cantonale e federale. Quale controparte, si prevede la soppressione o la limitazione delle attuali detrazioni fiscali. In linea di principio, i proprietari di immobili sostengono la proposta, mentre l'associazione degli inquilini teme che possa comportare "enormi svantaggi".

In Parlamento, invece, il principio dell'abolizione dell’attuale sistema raccoglie un'ampia maggioranza di tutti i partiti borghesi (mentre è avversata dalla sinistra). La questione si complica e trova pareri discordanti quando si tratta di decidere in che misura alcune deduzioni fiscali debbano essere abolite. La discussione, quindi, potrebbe protrarsi a lungo, malgrado l'accordo di massima.

ATS/bin
Condividi