La gran parte dei morti per Covid-19 da dicembre 2020 non ha ricevuto nemmeno una dose di vaccino.
La gran parte dei morti per Covid-19 da dicembre 2020 non ha ricevuto nemmeno una dose di vaccino. (Keystone)

Morti per Covid-19 soprattutto i non vaccinati

Lo rilevano i dati del sistema di sorveglianza CH-SUR dell'Ufficio federale della sanità pubblica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Da fine dicembre 2020 a fine agosto 2021, 437 morti per Covid-19 su 495 registrati in 20 ospedali svizzeri non avevano ricevuto neppure una dose di vaccino. Si tratta dell'88,3% del totale. 14 delle persone morte hanno invece ricevuto una doppia dose: 5 ultraottantenni, 5 fra 70 e 79 anni, 4 fra i 60 e 69 anni. 44 deceduti hanno ricevuto una singola dose.

Lo rileva la pubblicazione più recente del sistema di sorveglianza Covid-19 dell'Ufficio federale della sanità pubblica, citata oggi dall'ATS; essa si fonda sui dati relativi all'evoluzione di 5'928 ospedalizzazioni causate dalle conseguenze della pandemia. Tre quarti delle persone non vaccinate e decedute hanno più di 70 anni.

La maggior parte degli ospedali cantonali e universitari svizzeri partecipa al sistema di sorveglianza denominato CH-SUR. Le cifre evidenziano che il 93% dei pazienti ospedalizzati nel periodo in esame non erano stati vaccinati; 153 le persone ricoverate nonostante una doppia dose.

ATS/redMM
Condividi