Carlo Chatrian esultante (@Archivio Ti-Press)

Carlo Chatrian va a Berlino

Confermate le anticipazioni riguardanti la nomina del direttore del Festival del film di Locarno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il prossimo direttore artistico della Berlinale sarà Carlo Chatrian dal 2012 alla guida del Festival del film di Locarno. L'ufficializzazione della sua nomina è giunta venerdì pomeriggio dalla ministra tedesca della cultura Monika Grütters. Avrebbe avuto la meglio tra una quarantina di candidati tra cui Bero Beyer, Rajendra Roy e Cameron Bailey.

 

Trovano così conferma le anticipazioni del media tedeschi che fin dal marzo 2017 davano il 47enne valdostano in pole position per la successione a Dieter Kosslick, il cui contratto scade nel 2019.

 

La scelta di Berlino conferma la capacità di Locarno nello scoprire e valorizzare talenti. Attori, registi ma anche direttori: Moritz De Hadeln, finito a Berlino, Marco Müller, prelevato da Venezia, Olivier Père, carpito dal canale televisivo Arte, Frédéric Maire, scelto per guidare la cineteca nazionale e ora Carlo Chatrian.

 

Il festival locarnese ha annunciato che Chatrian lascerà la guida della rassegna alla fine della prossima edizione. Il consiglio direttivo, si legge in un comunicato stampa, si riunirà prossimamente "per esaminare le candidature per la scelta della nuova direzione artistica". In questi ultimi giorni, prosegue la nota, "si sono infatti annunciate diverse personalità di spicco con profili interessanti a livello nazionale e internazionale".

 

La prossima riunione del consiglio di amministrazione è prevista in luglio mentre quella successiva avverrà solo dopo il festival.

Chatrian lascia il Festival di Locarno

Chatrian lascia il Festival di Locarno

Il Quotidiano di venerdì 22.06.2018

Carlo Chatrian presto alla Berlinale

Carlo Chatrian presto alla Berlinale

TG 20 di venerdì 22.06.2018

La reazione di Marco Solari

La reazione di Marco Solari

TG 20 di venerdì 22.06.2018

 
 
Diem/RG/ludoC
Condividi