Il nuovo CdA comprenderà un commissario indipendente, due membri di Moncucco e uno di Swiss Medical Network
Il nuovo CdA comprenderà un commissario indipendente, due membri di Moncucco e uno di Swiss Medical Network (archivio tipress)

Clinica Santa Chiara, è tregua

Intesa di natura provvisoria fra Moncucco e Swiss Medical Network: verso un consiglio d'amministrazione transitorio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si registra una tregua, fra Moncucco e Swiss Medical Network, nella vertenza legata al controllo della clinica Santa Chiara di Locarno. Su proposta del gruppo svizzero di cliniche private, è stata infatti concordata una soluzione che consiste in un consiglio d'amministrazione transitorio.

La battaglia giuridica per la Santa Chiara

La battaglia giuridica per la Santa Chiara

Il Quotidiano di martedì 06.07.2021

 

È quanto ha annunciato Swiss Medical Network in un comunicato diffuso nella serata di oggi, giovedì. Il compromesso così individuato fa seguito all'udienza di mediazione fra le parti svoltasi presso la pretura di Locarno. Come si legge nella nota il CdA di transizione sarà composto da un commissario indipendente (designato alla presidenza), due membri della Clinica Luganese Moncucco e uno di Swiss Medical Network.

"La proposta è stata accolta in modo costruttivo, e siamo soddisfatti che per il bene" della clinica Santa Chiara "si possa ora dare avvio al suo rilancio", afferma Swiss Medical Network, ringraziando la pretura per la mediazione esercitata.

Red.MM/ARi

Un CdA transitorio per la Santa Chiara

Un CdA transitorio per la Santa Chiara

Il Quotidiano di venerdì 09.07.2021

Condividi