A Porto Ceresio tutto è pronto per lunedì mattina
A Porto Ceresio tutto è pronto per lunedì mattina (@Archivio Ti-Press/Ely Riva)

Frontalieri a bordo

Il battello tra Porto Ceresio e Morcote partirà per la prima volta lunedì mattina alle 6.25

Partirà lunedì alle 6.25 il primo battello che porterà i lavoratori frontalieri a Morcote e, da lì tramite un servizio di postali, nelle aree industriali del Luganese.

 

Il progetto sperimentale di tre mesi di mobilità dolce è stato presentato venerdì sera proprio a Porto Ceresio dai tecnici di Planidea e Sofistar di Lugano, hanno contribuito ad elaborarlo, e dai responsabili della Società di navigazione del Ceresio.  L'idea si inserisce all'interno di studi avviati già negli scorsi mesi per la gestione della mobilità aziendale nei comparti lavorativi della città e del Pian Scairolo.

 

Il trasporto via lago ha avuto il sostegno dei comuni di Collina d’Oro, Grancia e Lugano, del Dipartimento del territorio e della Comunità Montana del Piambello. Per favorire l’avvio del servizio, nella prima settimana il battello sarà gratuito. Chi decidesse in seguito di usufruirne per l’intera fase sperimentale, riceverà in omaggio un’ulteriore settimana.

La sindaca di Porto Ceresio Jenny Santi presenta la novità
La sindaca di Porto Ceresio Jenny Santi presenta la novità (RSI/SdR)

L’impegno di Porto Ceresio si concretizza nella concessione gratuita dei posteggi necessari, a poca distanza dal pontile di imbarco.

SdR

Condividi