Interventi previsti nei mesi invernali, quando gli arrivi diminuiscono
Interventi previsti nei mesi invernali, quando gli arrivi diminuiscono (©Ti-Press)

Gli asilanti non si spostano

I lavori per risanare la struttura di accoglienza a Chiasso da realizzare a tappe entro maggio 2019

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Centro di registrazione e procedura per richiedenti l'asilo di Chiasso deve essere risanato, ma i lavori non provocheranno la chiusura della struttura per almeno un anno, come era previsto in un primo tempo. L'intervento sarà suddiviso in tre tappe in modo da non dover trovare un alloggio alternativo per i rifugiati, come riporta il Corriere del Ticino.

I lavori saranno eseguiti nei mesi più freddi, quando il flusso di richiedenti l'asilo è meno intenso, e l'edificio, secondo la domanda di costruzione in consultazione, dovrebbe essere pronto per maggio 2019. Il costo previsto per la ristrutturazione è di 7,68 milioni di franchi.

sf

Condividi