Il MEM riparte dal pubblico

Entrata libera al Forum, per l'edizione 2019 del summit dell’USI sul Medio Oriente e il Mediterraneo. Motto: ideare e promuovere il cambiamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Passa ancora una volta da Lugano la ricerca di soluzioni innovative per le tante problematiche del Medio Oriente e dell’area del Mediterraneo. La seconda edizione del MEM Summer Summit, dal 15 al 25 agosto, si articolerà in un seminario aperto a giovani delle regioni interessate e in un Forum, con vari relatori di rilievo.

MEM Summer Summit: le personalità che parteciperanno all'edizione 2019
MEM Summer Summit: le personalità che parteciperanno all'edizione 2019

Il convegno organizzato dall’USI punta quest’anno a un maggiore coinvolgimento del pubblico: previa iscrizione, l’entrata al Forum sarà infatti libera. Perché questa formula? “Lo dico nel modo più semplice: lo scorso anno ci siamo sbagliati”, ci dice il rettore Boas Erez. “Credo che ci siamo lasciati un po’ sopraffare dalle questioni di sicurezza” legate alla presenza di un certo numero di personalità. “Ci siamo quindi un po’ chiusi”.

MEM Summer Summit: le anticipazioni di Boas Erez su un'esposizione e un documentario integrati nel programma 2019
MEM Summer Summit: le anticipazioni di Boas Erez su un'esposizione e un documentario integrati nel programma 2019
 

Spazio quindi ad una maggior apertura al pubblico e sempre nel quadro di un programma “che sia non riservato a soli specialisti, ma di interesse generale”. Il tutto, nell’intento di fornire un ambito di dialogo su aree del mondo confrontate a instabilità endemiche e a nuove sfide.

Alex Ricordi

 

Condividi