Noi, alle prese con la e-scuola

Alcune famiglie ticinesi ci hanno aperto virtualmente le porte di casa per mostrare come funziona la scuola a distanza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Insegnamento a distanza, video-lezioni, scambio di materiali e compiti rigorosamente a casa: anche in Ticino si fa strada -non senza qualche inghippo tecnico- la "e-scuola". Ma come la vivono gli allievi, i docenti, e più in generale le famiglie confrontate con questa situazione già di per sé inedita e particolare? Alcuni genitori hanno accettato di aprirci virtualmente le porte delle loro case, o dei loro salotti, a dipendenza anche dal numero di figli da seguire in questo percorso. Nel video allegato vi proponiamo dunque una breve panoramica che comprende allievi della scuola dell’infanzia, elementari, medie e anche un’alunna svizzerotedesca che studia l’italiano.

r.l.
Condividi