Le precipitazioni di maggiore intensità sono previste attorno alle 2-3 della notte con punte, in alcune zone, di 40 e più litri d'acqua al metro quadrato
Le precipitazioni di maggiore intensità sono previste attorno alle 2-3 della notte con punte, in alcune zone, di 40 e più litri d'acqua al metro quadrato (MeteoSvizzera)

Sarà una notte da lupi

Allerta meteo: tra venerdì sera e sabato mattina previste precipitazioni molto abbondanti in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le prossime 48 ore rischiano di essere bagnate, molto bagnate con possibili precipitazioni più che abbondanti. MeteoSvizzera ha diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) per quasi tutto il territorio di Ticino e Mesolcina, mentre MeteoCentrale indica un livello d'allarme rosso.

Da venerdì sera sono previsti nubifragi temporaleschi forti che toccheranno in particolar modo Luganese, Bellinzonese, Locarnese e Moesano, dove, nel giro di 24 ore, sono attesi oltre 100 litri d'acqua per metro quadrato. Localmente (soprattutto nella valli Maggia e Verzasca) potrebbero essere anche il doppio. Le previsioni numeriche indicano che le precipitazioni raggiungeranno la massima intensità nel Locarnese attorno alle 2.00-3.00 della notte.

La situazione dovrebbe migliorare a partire da sabato sera e durante la notte su domenica le piogge dovrebbero, almeno temporaneamente, perdere di intensità.

Diem

La cartina dei pericoli di MeteoSvizzera

Cartina allerte MeteoSvizzera

Condividi