Priorità a chi transita sull'asse principale
Priorità a chi transita sull'asse principale (canton Ticino)

Semafori invece delle rotonde

Il Consiglio di Stato stanzia un credito di oltre 3 milioni per velocizzare il tratto di cantonale Cadenazzo-Quartino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le tre rotonde esistenti sul tratto di strada cantonale fra Cadenazzo e Quartino (Quartino Luserte, Contone Ovest e Contone Est) vanno sostituite con semafori: questo il principale dei cinque interventi previsti dal Cantone per velocizzare (30-50% di tempo di percorrenza in meno) l'asse sulla sponda sinistra del Ticino, per il quale il Consiglio di Stato ha deciso lo stanziamento di un credito di 3,3 milioni di franchi. Una volta completati i lavori, nel 2019, il traffico potrà essere gerarchizzato, con priorità ("onda verde") per chi circola sulla principale ma senza penalizzare gli accessi laterali, dove non bisognerà attendere oltre il minuto e mezzo.

Si continuerà a tenere conto delle esigenze di ciclisti e mezzi pubblici
Si continuerà a tenere conto delle esigenze di ciclisti e mezzi pubblici (canton Ticino)

Misure di miglioria sono già state introdotte a due riprese nel 2011 e nel 2016, ricorda il Governo, su quello che è uno degli assi più congestionati del cantone. Malgrado l'aumento dei transiti, la viabilità non è peggiorata dal 2009, ma i nuovi correttivi si impongono visto che la realizzazione del collegamento A2-A13 non sarà possibile prima del 2030. Si terrà conto dei bisogni di ciclisti e mezzi pubblici, così come dell'attraversamento sicuro da parte dei pedoni.

pon

Via le rotonde dal piano

Via le rotonde dal piano

Il Quotidiano di giovedì 15.03.2018

Condividi