Decisi anche divieti di accesso agli stadi
Decisi anche divieti di accesso agli stadi (keystone)

Tifo violento: altre denunce

Le autorità vodesi, dopo quelle ticinesi, puntano il dito contro 37 persone coinvolte negli scontri durante la partita Ambrì-Losanna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia vodese ha denunciato 37 persone dopo le violenze commesse in occasione della partita di hockey tra Ambrì-Piotta e Losanna, lo scorso 14 gennaio in Leventina, e dopo la partita di calcio tra Losanna e Thun nel capoluogo vodese il 13 maggio.

Anche la polizia cantonale ticinese, lo scorso mese, aveva annunciato di aver inflitto delle sanzioni amministrative alle persone che avevano partecipato ai tumulti scoppiati dopo l’incontro.

Sono stati inoltre decisi dalle autorità vodesi divieti di accesso agli stadi o nelle zone circostanti. Per la prima volta, due tifosi losannesi saranno anche obbligati a presentarsi al posto di polizia del comune di domicilio in occasione di ogni partita in trasferta della loro squadra, "al fine di prevenire al massimo il rischio di recidiva", indica una nota diramata giovedì.

Denunciati 11 tifosi del Losanna

Denunciati 11 tifosi del Losanna

Il Quotidiano di giovedì 27.09.2018

 
42 sanzionati per i fatti della Valascia

42 sanzionati per i fatti della Valascia

Il Quotidiano di lunedì 20.08.2018

 
ATS/YR
Condividi