Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (Keystone)

Ghiacciai veloci più erosivi

È la conclusione di uno studio apparso su Science - Il riscaldamento globale amplifica il fenomeno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I ghiacciai che si muovono più rapidamente erodono una quantità maggiore di terreno rispetto a quelli più lenti; con il riscaldamento globale questo movimento viene accelerato facendo crescere, così, il tasso di erosione glaciale. È la conclusione di uno studio condotto per 5 mesi sul ghiacciaio Franz Josef, nelle Alpi Meridionali, ed apparso sulla rivista Science.

Oltre ad un più rapido scavo del terreno da parte dei ghiacciai, vi sarebbe anche un corrispondente aumento nei livelli di sedimento e fango trascinati dai ruscelli alpini e dai fiumi verso il mare. 

Inoltre, queste rilevazioni hanno permesso ai ricercatori di sviluppare un modello matematico per misurare l'erosione glaciale sotto differenti condizioni.  Il responsabile della ricerca Simon Cox ha sottolineato che "si pensava finora che un ghiacciaio che si muove due volte più rapidamente causasse l'erosione del doppio del materiale, ma abbiamo concluso che in realtà l'erosione è quattro volte maggiore. Questo ci dice che con il riscaldamento del clima i ghiacciai cominciano ad accelerare e si moltiplica il tasso di erosione".

ATS/se

Condividi