Sono i frammenti di cinque o sei antichissimi pianeti
Sono i frammenti di cinque o sei antichissimi pianeti (Keystone)

Le origini dei meteoriti

Un gruppo di ricerca statunitense è risalito alla genesi di parte dei 200'000 asteroidi che si trovano fra Marte e Giove

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La maggior parte dei 200’000 asteroidi che si trovano fra Marte e Giove, nella cosiddetta fascia principale, sono i frammenti di cinque o sei antichissimi pianeti andati in frantumi quando il Sistema Solare si stava ancora formando.

La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, è importante per capire la loro storia e può aiutare anche a proteggere la Terra dai eventuali effetti.

"Meteoriti e asteroidi sfrecciano vicino al nostro pianeta. È quindi necessario preoccuparsi di quanti siano e di che tipo di materiali sono fatti" – ha commentato Stanley Dermott che ha guidato il gruppo di ricerca statunitense – "Se anche uno solo di questi arrivasse sulla Terra, e volessimo deviarlo, dobbiamo conoscere la sua natura".

I ricercatori hanno dimostrato che il tipo di orbita di un asteroide dipende dalle sue dimensioni. "Conoscere l'evoluzione dei corpi che hanno formato il nostro Sistema solare ci può aiutare a rispondere a domande su come possano esistere pianeti come il nostro nell'Universo", ha concluso Dermott.

ANSA/AnP

Condividi