Le prime immagini inviate da Sentinel
Le prime immagini inviate da Sentinel (keystone)

Sentinel sorveglia l'aria

Il satellite europeo ha inviato le prime immagini sulle zone più inquinate del Vecchio Continente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Pianura Padana, Paesi Bassi, regione della Ruhr in Germania e alcune zone della Spagna sono le aree più inquinante d'Europa. Lo dimostrano le prime mappe in HD dell'inquinamento atmosferico inviate dalla sesta sentinella del pianeta, il satellite Sentinel 5P, del programma Copernicus, nato dalla collaborazione fra Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Commissione europea.

Lo strumento, in particolare, ha ottenuto la mappa delle concentrazioni di biossido di azoto in Europa, emesso dal traffico automobilistico e dalle attività industriali.

L'immagine è fra i primi dati inviati dal satellite che sono stati presentati nel centro dell'Agenzia spaziale tedesca vicino Monaco di Baviera. Questi dati vengono definiti dall'ESA eccezionali e mostrano che Sentinel, lanciato il 13 ottobre, è destinato ad aprire una nuova era nel monitoraggio della qualità dell'aria. Un occhio Sentinel lo ha gettato anche sul resto del mondo individuando numerose zone inquinate dal monossido di carbonio dovuto a incendi o a eruzioni vulcaniche.

ATS/ANSA/AFP/Swing

Condividi