Bosso: "Non posso più suonare"

"Smettete di chiedermelo”: Il pianista, compositore e direttore d'orchestra lancia un doloroso appello ai suoi fan

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È uno dei compositori e pianisti più acclamati della sua generazione. Il maestro torinese ha vinto importanti riconoscimenti e la sua straordinaria performance al Festival di Sanremo nel 2016 lo ha rivelato al grande pubblico, che se ne è subito innamorato. Dal 2011 Ezio Bosso convive con una malattia degenerativa e in un recente incontro con il pubblico ha ammesso di non poter più suonare. “Ho due dita che non rispondono più bene e non posso dare alla musica abbastanza. Se mi volete bene, smettete di chiedermi di suonare il pianoforte”.

Bosso ha sempre parlato apertamente delle difficoltà, fisiche e non, che la malattia comporta e anche questa volta non nasconde le sue fragilità.

LG
Condividi