Eccola
Eccola (Zoological Research)

Una "nuova" scimmia tra noi

Scienziati hanno scoperto questa specie in Myanmar, che è già in pericolo di estinzione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sul nostro pianeta è stata scoperta una nuova specie animale: si tratta di un primate che vive nella parte centrale del Mynamar (Birmania). Questa scimmia che abita sugli alberi e si ciba di foglie, ha un muso simile a una maschera, incorniciato da una capigliatura grigia. Si chiama "Popa langur", prende il nome da un vulcano spento (ora luogo sacro) in cui ha trovato il suo habitat ideale.

Gli esperti sostengono che sia già una specie in pericolo di estinzione, siccome in natura esistono ancora solo 200-250 esemplari. Frank Momberg, ricercatore presso Flora & Fauna International a Rangoon e autore dello studio in cui viene presentata, afferma che "è minacciata dalla caccia indiscriminata e dalla distruzione dei luoghi dove ha deciso di vivere".

La prima prova dell'esistenza della nuova specie non è stata trovata in natura ma nei laboratori del London Natural History Museum, dove l'analisi genetica ha rivelato che gli esemplari raccolti più di un secolo fa, quando la Birmania era una colonia britannica, erano qualcosa di completamente nuovo. Campioni di DNA da feci raccolti da Momberg e dai suoi colleghi nella foresta sono poi stati riconosciuti come identici a quelli del museo, a dimostrazione della sua sopravvivenza.

ANSA/AlesS
Condividi