Tech&Scienza

Vola il drone di Facebook

Primo test di successo per il vero apparecchio denominato Aquila

  • 22 luglio 2016, 05:19
  • 6 settembre, 03:09
Test di successo per il drone di Facebook

Test di successo per il drone di Facebook

  • keystone

Facebook vola. Stavolta non a livello borsistico ma grazie al primo test di volo del suo drone Aquila. Il network sociale conta di utilizzare l’apparecchio per riuscire a portare Internet nelle zone più discoste del Pianeta.

L’esperimento effettuato nei giorni scorsi impiega il “vero” drone Aquila, che è rimasto in aria per quasi 100 minuti, dopo che per diversi mesi Facebook aveva effettuato delle prove con uno strumento grande un quinto dell’originale. Aquila si è dunque librato in cielo partendo da Yuma proving Ground, una base militare situata in Arizona (USA).

La rete sociale intende creare una sorta di ragnatela utilizzando droni ad energia solare che vengono piazzati molto in alto sopra la Terra (praticamente come fossero satelliti geostazionari) e utilizzare dei sistemi di comunicazione laser per collegarli tra di loro e inviare verso il suolo i loro segnali utilizzando, se del caso, i satelliti. Alphabet, la casa madre di Google, sta pure sviluppando un sistema simile ma che utilizza, invece dei droni, le mongolfiere.

ATS/AFP/Swing

Correlati

Ti potrebbe interessare