La consigliera di Stato grigionese Barbara Janom Steiner
La consigliera di Stato grigionese Barbara Janom Steiner (Ti-Press)

I Grigioni alla testa della BNS

Il consiglio federale ha nominato la consigliera di Stato Barbara Janom Steiner presidente del consiglio della banca

La consigliera di Stato grigionese Barbara Janom Steiner è la nuova presidente del consiglio della Banca nazionale svizzera (BNS). La nomina è stata decisa dal Consiglio federale. L'attuale direttrice del Dipartimento delle finanze succederà a Jean Studer, dimessosi per la fine di aprile 2019, quattro mesi dopo quindi che l'esponente del PBD retico avrà lasciato il Governo di Coira nel quale siede dal 2008 (il 1. gennaio 2019 entrerà in carica il nuovo Esecutivo).

Rilevato che la neonominata siede nel consiglio della banca dal 2015, il Consiglio federale sottolinea che la 55enne, grazie alla sua esperienza professionale e alla formazione in campo giuridico ed economico, "vanta comprovate competenze in diritto dell'economia e politica finanziaria".

Giurista e avvocato, Barbara Janom Steiner è anche membro del comitato della Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDCF) e del comitato direttivo della Conferenza dei governi cantonali (CdC). "La sua esperienza pluriennale come membro del Consiglio di banca le permette di affrontare in modo ottimale le future sfide della BNS".

Chi è Barbara Janom Steiner? Scopritelo riguardando la puntata del Gioco del Mondo del 26/11/2017

Il gioco del mondo

Il gioco del mondo

con Damiano Realini regia Fiorenzo Mordasini produzione Maurizio Canetta

 
Diem/ATS
Condividi