Angela Merkel, Martin Schulz (keystone)

Merkel e Schulz, c'è l'intesa

Accordo di Governo in Germania, grazie alle trattative tra CDU-CSU e SPD

venerdì 12/01/18 09:19 - ultimo aggiornamento: venerdì 12/01/18 21:05

CDU-CSU e SPD, dopo quasi 24 ore di consultazioni, hanno raggiunto un'intesa di Governo.

I dirigenti dei partiti dell'Unione (CDU-CSU) e SPD si sono accordati per superare gli scogli che da settimane incagliavano le trattative per una nuova riedizione della Grosse-Koalition: tasse e migranti. E' stato raggiunto, tra l'altro, l'accordo di non aumentare l'aliquota massima di imposta, come invece chiedeva l'SPD, e di permettere il ricongiungimento familiare dei migranti al ritmo di 1'000 persone al mese.

Sarà introdotto un tetto limite all'ingresso dei migranti che non dovrà oltrepassare i 220.000 di ingressi all'anno. Riguardo alle tasse, il contributo di solidarietà per la riunificazione della Germania, il cosiddetto Soli, sarà progressivamente ridotto di 10 miliardi entro il 2021.

Sulla questione dello stato sociale, i partiti dell'Unione (CDU-CSU) e SPD hanno raggiunto un accordo per il quale il livello delle pensioni non sarà toccato fino al 2025.

ATS/M. Ang.

TG 20 di venerdì 12.01.2018

TG 20 di venerdì 12.01.2018  

TG 12:30 di venerdì 12.01.2018  

 

Seguici con