Il tetto trasparente è un problema (keystone)

Battelli fermi sulla Limmat

Temperature troppo alte, a bordo si superano i 40 gradi centigradi, annuncia la società di navigazione - Binari deformati lungo il lago di Zurigo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I battelli della società di navigazione zurighese che circolano sulla Limmat sono costretti a rimanere fermi martedì, a causa delle alte temperature. E lo stop dovrebbe protrarsi almeno fino a giovedì.

 

Le imbarcazioni da fiume hanno il tetto in vetro e quando il termometro sale sopra i 33 gradi per almeno due giorni consecutivi, al loro interno si superano i 40 gradi, ha indicato un responsabile dell’azienda.

I tre natanti potranno tornare a solcare le acque solo quando il clima sarà più favorevole e l'aria più fresca. Non si tratta di un fenomeno nuovo, visto che la stessa situazione si era già presentata nelle ultime due estati.

Binari deformati

FFS, strategia anti-canicola

FFS, strategia anti-canicola

TG 20 di lunedì 22.07.2019

 

L'ondata di calore di questi giorni sta provocando anche le prime perturbazioni al traffico ferroviario. Le FFS hanno annunciato martedì la chiusura temporanea della tratta fra Stäfa e Uitikon, sulla riva destra del lago di Zurigo. La decisione è stata adottata poiché su quella linea "i binari si sono abbassati di 5 centimetri e ciò che rappresenta il limite di tolleranza", indica in una nota l'ex regia federale, che proprio lunedì aveva presentato la sua strategia anticanicola.

ATS/bin
Condividi