Il presidente Filippo Lombardi (©Ti-Press)

No alle misure anti-hooligan

L'HCAP in un comunicato stampa: "Non è prevista l’introduzione del controllo generale d'identità del pubblico all’entrata"

L'Ambrì Piotta dice no alle misure anti-hooligan proposte dal direttore del Dipartimento delle Istituzioni (DI) Norman Gobbi. Lo fa mercoledì, con un comunicato stampa.

"Onde rispondere ai numerosi interrogativi giunti dal pubblico in queste settimane - vi si legge - l’HCAP e la Valascia Immobiliare SA precisano che, sentite anche le autorità competenti, non è prevista l’introduzione del controllo generale di identità del pubblico all’entrata dei settori HCAP".

"Sono state invece già prese, e sono ancora allo studio - conclude la nota del club biancoblu - altre misure ritenute più adatte a migliorare la sicurezza ed evitare in futuro incidenti come quelli del 14 gennaio 2018".

E vista anche la risposta biancoblù, nemmeno il Lugano dovrebbe accettare le proposte del DI.

 

redMM

Condividi