Cronaca

Deputazione ticinese incontra la SECO

Si è parlato di padroncini e frontalieri. Il primo passo concreto sarà uno studio sul mondo del lavoro in Ticino

  • 10 September 2013, 17:35
  • 5 June 2023, 19:01
lorenzo quadri tp.jpg

Per il presidente della deputazione ticinese alle camere federali Lorenzo Quadri le parole di Berna non si traducono in fatti

  • Ti-Press / Ti-Press

La deputazione ticinese alle Camere federali ha incontrato la Segreteria di Stato dell'economia (SECO) e ha esposto le preoccupazioni del Cantone sulla libera circolazione delle persone e il mercato del lavoro.

Su padroncini e frontalieri ha chiesto misure puntuali. Berna, almeno a parole, è disposta a intervenire anche se, per Lorenzo Quadri, "le dichiarazioni non si traducono in una cosa concreta".

Il primo passo concreto sarà la realizzazione, da parte della SECO, di uno studio dedicato al mercato del lavoro ticinese i cui problemi spesso non sono visibili nelle statistiche nazionali.

TXT

Gallery audio - Deputazione ticinese incontra la SECO

  • Il servizio da Berna di Mattia Serena

    • 10.09.2013
    • 17:39

Ti potrebbe interessare