Vento sul Ceresio
Vento sul Ceresio (archivio Ti Press)

Svizzera nella morsa del freddo

Dopo il tempo mite degli scorsi giorni, oggi il paese si è svegliato con un brusco ritorno dell'inverno. A Lugano vento fino a 92 km/h

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo il tempo mite degli scorsi giorni, con temperature davvero calde per il periodo, oggi la Svizzera si è svegliata con un brusco ritorno dell'inverno.

 

A nord delle Alpi la neve ha fatto capolino anche a basse quote, mentre sulle pendici del Giura e delle Prealpi ha raggiunto i 10-15 centimetri. A Lugano si sono registrate raffiche di vento fino a 92 chilometri orari.

Stando ai vari servizi meteorologici, il fenomeno è dovuto a forti correnti provenienti da nord. A Lucerna si è passati dai 18 gradi di ieri ai -4 di stamane. Il fenomeno è ricorrente in aprile, ma secondo SRF Meteo è stato raramente così freddo in questo periodo dell'anno, tanto che a Ebnat-Kappel si sono per esempio toccati i -9 gradi.

 

In alcune località a nord delle Alpi le prossime notti si annunciano gelide, con punte fino a -8, e massime giornaliere non superiori ai 3 gradi. Frutticoltori e viticoltori sono in allerta visto che le gelate tardive potrebbero danneggiare fiori e frutti.

 
ats/joe.p.
Condividi