Ambiente e consumi

Le star del mese: novembre

Sta a noi consumatori fare la differenza con una spesa più consapevole

  • 1 November 2023, 07:00
  • FOOD
Le verdure invernali
  • iStock
Di: Alice Tognacci

Frutta, verdura e pesce di stagione per la spesa consapevole di novembre: sta a noi consumatori fare la differenza. Il nostro aiuto all’ambiente passa anche da ciò che mettiamo in tavola! In più, ciò che è di stagione è più buono, ricco di nutrienti e di principi attivi benefici per la salute.
Insieme alle “star” della spesa, troverete un calendario di tutti gli eventi gastronomici del territorio per grandi festeggiamenti a suon di buon cibo, vino e birra.

Cosa ci sarà su RSI Food

È un autunno-inverno che stenta a decollare quello di quest’anno, ma il mese di novembre, secondo i saperi popolari, ha sempre portato con sé, sin dal passato, qualche lampo di bella stagione conosciuto come “estate di San Martino” culminante l’11 del mese. Nel mondo contadino, questa ricorrenza coincide con la messa a riposo dei campi e con la prima spillatura del vino novello – il detto “a San Martino ogni mosto è vino” vi dice qualcosa? –, o i primi assaggi dell’olio nuovo che seguono la raccolta delle olive avvenuta a fine ottobre. Novembre è anche il mese “ponte” che ci prepara alle calde luci festive natalizie e alle numerose feste che ne seguiranno, ma anche quello che ci pone di fronte alle giornate sempre più corte, caratteristiche dell’inverno, e alla voglia di riaccendere i fornelli magari per lunghe cotture – per gli appassionati – o semplicemente per qualche cucchiaio caldo che tanto riscalda l’anima, o ancora tè e tisane. Che c’è di meglio di qualche sorso rilassante prima di andare a letto, avvolti da una coperta, magari con un libro e un film in sottofondo?

In più, questo mese ha un’enorme varietà di verdura, radici o tuberi da mettere in tavola; oltre ai colori aranciati della frutta che inizia ad essere di stagione. Sono quindi questi gli elementi che arricchiranno i contenuti di RSI Food, che continuano a spaziare tra salute, curiosità, territorio e tradizione, sostenibilità ambientale e storie. Continueremo ad approfondire prodotti di stagione e metodi alternativi per evitare gli sprechi alimentari; conosceremo più da vicino realtà, eventi e personaggi che riempiono il panorama gastronomico della Svizzera italiana e continueremo a pubblicare collezioni di ricette ispirandoci alla stagione e, perché no, alle abitudini che cambiano.

La spesa: verdure, frutta e pesce di stagione

Verdure:

zucca, sedano rapa, rapa autunnale, cardo, topinambur, sedano, mondo dei cavoli (cavolo cappuccio e verza), cavolo nero e cavolo piuma, porro, cipolle (a Berna lo storico mercato delle cipolle si tiene il 27 novembre), scorzonera, radice di prezzemolo, pastinaca, barbabietole, e continuano ancora per tutto il mese bietole e bietole da costa, così come i finocchi, cicoria, radicchi e spinaci. Dalla vicina Italia è possibile trovare cime di rapa.
Le diverse tipologie di insalata: formentino, lattuga, lollo, quercia, ma pure rucola e trevisana.

Inoltre grazie alle nuove tecnologie e alle serre riscaldate con termoriscaldamento abbiamo ancora anche alcune varietà di pomodori e melanzane tardive fino a novembre. 

Dal bosco:

continuano i tartufi – gli esperti dicono di preferire quello di novembre a quello ottobrino – e le immancabili castagne, magari secche, di ritorno dallo scarico delle grà di paese.

Frutta:

continuano chiaramente pere e mele e diamo il benvenuto ai cachi, melagrane, così come kiwi svizzeri, frutti tipici della stagione appena iniziata e di quella invernale.
Dalla vicina Italia iniziano anche le clementine.

Pesce:

nei nostri laghi continua la pesca del persico, che durerà fino a fine autunno. In questa stagione arrivano anche lucioperca e luccio reale, la cui pesca è già consentita dalla primavera, ma è con il finire dell’estate e l’arrivo dei primi freschi che entrano in attività. Per quanto riguarda il mare: sardina, alice, palamita, sgombro, lampuga, calamaro, seppia, moscardino, tonno alletterato (tonnetto).

A scuola di sostenibilità

Il Quotidiano 21.10.2023, 19:37

Eventi gastronomici da non perdere

Nella Svizzera Italiana

Mercato Foodsave Bio - Lugano
Ogni sabato di novembre
Il Biobistrot Afiordigusto propone ogni sabato del mese, dalle 10 alle 12:30, un mercato con ortaggi biologici, locali e di stagione, così come altri prodotti svizzeri italiani.
Ogni ultimo sabato del mese, invece, il mercato si allarga ad altri produttori e allevatori bio ticinesi: spazio a formaggi, salumi, vini naturali, conserve!
Per info: profilo Instagram e Facebook @afiordigustobiobistrot

Rassegna del Prosciutto crudo Pioradoro - Alpe Piora
6.11 fino al 26.11
Rassegna organizzata da Ticino a Tavola e Rapelli, dove si potrà degustare le decine e decine di specialità differenti proposte grazie alla creatività degli chef. Quest’anno record con 60 ristoranti iscritti.
Per info: www.ticinoatavola.ch

Scarico della grà – Moghegno
Giovedì 9.11
Passate le tre settimane di fuoco sotto le castagne caricate a ottobre, è giunto il momento di scaricare la grà e restituire il “bottino” ai proprietari. In occasione dello scarico il paese si anima con percorsi tematici e divertimento per grandi e piccoli.
Per info: www.cnvm.ch

Ne abbiamo parlato qui:

Fiera di San Martino - Mendrisio
Dal 9.11 al 12.11
La fiera di San Martino a Mendrisio è un appuntamento che si rinnova ogni autunno da quasi quattrocento anni. Tra bancarelle con innumerevoli prodotti della terra e le mucche di razza bruna, i contadini di tutta la regione si ritrovano per vendere, comprare e contrattare, in un'atmosfera festosa e contagiosa, soprattutto quando il sole scalda le giornate novembrine.
E poi, “A San Martino ogni mosto è vino!”.
Per info: www.mendrisio.ch

Rassegna gastronomica carne di capra - Cevio
Fino al 12.11
Continua la tradizionale rassegna dedicata alla carne di capra. Diversi ristoranti della Vallemaggia e Regione Locarnese e Valli amplieranno i loro menu con specialità a tema. Immancabile una serata “cicitt” – famosa salsiccia di capra della regione, Presidio Slow Food – sempre presso i ristoranti aderenti.
Per info: www.fondazionecapra.ch

S. Pellegrino Sapori Ticino - Ticino
Fino al 12.11
La diciassettesima edizione del Festival vedrà protagonista la Francia con 12 tra i suoi migliori chef a partire dal 24 settembre, ospiti dei loro colleghi ticinesi in alcune delle più belle location della regione.
L’obiettivo del Festival, dalla sua nascita, è quello di stabilire un rapporto di scambio culturale: le storie, i personaggi, i sapori e i saperi dei Paesi ospiti sono ogni volta i protagonisti unitamente alle eccellenze del territorio ticinese, cercando di attraversare il presente e guardare al futuro dell’enogastronomia.
Per info: www.sanpellegrinosaporiticino.ch

Ticino Sostenibile - Lugano
Mercoledì 15.11 e giovedì 16.11
Presso il Palazzo dei Congressi, Ticino Sostenibile, rassegna dedicata a tutto ciò che riguarda la sostenibilità agroalimentare, ambientale, economica, sociale, tecnologica, turistica ed energetica nel Cantone Ticino e nei territori limitrofi.
Per info: www.ticinosostenibile.ch

Rassegna del piatto nostrano - Valle di Muggio
Dal 17.11 al 10.12
Le composizioni gastronomiche offerte dai vari ritrovi (ristoranti, osterie, grotti, trattorie e agriturismi) si basano su tradizionali ricette e ingredienti: oltre a cazöla, maialino al forno, stracotto d’asino, stinco di maiale, ossibuchi di vitello, gallo e coniglio in umido, polenta e “rustisciada” è possibile gustare anche selvaggina e altro.
Sempre presenti i rinomati formaggini e lo Zincarlin prodotti in Valle di Muggio.
Per informazioni: +41 91 683 40 68 o www.provalledimuggio.ch

Cioccola-ti-amo: un viaggio nel mondo del cioccolato - Sorengo
Sabato 18 novembre
Slow Food organizza un viaggio alla scoperta della storia e del gusto del cioccolato dalle piantagioni alle grandi e piccole pasticcerie, in questo viaggio potrai conoscere tutte le fasi della lavorazione del cioccolato e realizzare il sogno di diventare esploratore del gusto. Laboratorio adatto ai bambini dagli 8 agli 11 anni.
Per info e iscrizioni: giulia@d-plan.ch

Vini in Villa Ciani - Lugano
Dal 24.11 al 26.11
Presentazione e degustazione della produzione vitivinicola del Canton Ticino.
Nella splendida cornice della storica Villa Ciani, gli imprenditori vitivinicoli ticinesi sono orgogliosi di presentare al pubblico l’eccellenza della loro produzione. Oltre cento etichette di vini ticinesi saranno presentate e messe in degustazione per deliziare i palati.
Per info: www.ticinowine.ch

Mercatini di Natale - Ticino
Per gli amanti del Natale, iniziano i mercatini più pittoreschi dell’anno e le piazze e i centri storici del Ticino si vestono a festa. 
Date di novembre:
Mendrisiotto (per info: www.mendrisiottoturismo.ch)
20.11 - Melano
25.11 - Morbio Superiore
26.11 - Meride
26.11 - Arogno
26.11 - Rancate
26.11 - Mendrisio
26.11 – Balerna
Locarnese e Valli (per info: www.ticino.ch)
25.11 Minusio
26.11 Fusio
27.11 Gordola

05.11-31.02: Verzasca

Bellinzonese e Luganese solo a partire da dicembre.

Nel resto della Svizzera

DiVINes! Salon suisse des vigneronnes - Rolle
03.11 fino al 04.11
Per info: www.divines.ch/fr

Mondial des Pinots - Sierre
3.11 fino al 5.11
Si terrà la 26esima edizione del Mondial des Pinots, l’unico grande concorso internazionale interamente dedicato ai vini della famiglia Pinot.
Per info: www.vinea.ch

Mercato del tartufo – Murten (Friborgo)
18.11 e 19.11
Nel pittoresto paesino friborghese si tiene ormai da qualche anno l’evento di spicco del mondo del tartufo in Svizzera. Oltre ventidue espositori e tanti assaggi animano questa due giorni, tra fondue al tartufo e risotti, per gli amanti del tubero più prezioso dell’autunno una gita fuoriporta potrebbe valere la pena.
Per info: www.fribourgregion.ch

Mercatini di Natale – Resto della Svizzera
Date di novembre:
Losanna: dal 21.11 fino al 31.12
Per info: bo-noel.ch
Montreaux: 23.11 fino al 24.12
Per info: www.montreuxnoel.com
Zurigo: 23.11 fino al 24.12
Per info: www.christkindlimarkt.ch
Basilea: 23.11 fino al 23.12
Per info: www.basel.com
Winterthur: 23.11 fino al 22.12
Per info: weihnachtinwinterthur.ch

Mercato delle cipolle – Berna
lunedì 27.11
Il «Zibelemärit» - Mercato delle Cipolle - è una tradizionale festa popolare che si svolge ogni anno il quarto lunedì di novembre nella capitale elvetica; per l’occasione i contadini della zona oltre 50 tonnellate di cipolle e aglio intrecciati in modo artistico. I vicoli della città si animano di oltre duecento bancarelle dalle primissime luci del mattino fino alle 18.
Anche in cucina tutto gira intorno alla cipolla: torte di cipolle, zuppa di cipolle, pizza alla cipolla o salsicce arrostite con cipolle - i ristoranti del centro storico di Berna propongono una molteplicità di piatti a base di cipolla. Il vin brulé si abbina perfettamente a queste specialità e non scalda solo il palato ma anche il cuore. L'aroma del caramello condurrà alle tipiche leccornie delle fiere: mandorle tostate, magenbrot (una sorta di pan di zenzero) e zucchero filato.

Correlati

Ti potrebbe interessare