La vicenda ha avuto origine una decina di anni fa
La vicenda ha avuto origine una decina di anni fa (keystone)

Roche e Novartis multate in Francia

Dovranno pagare 444 milioni di euro per abuso di posizione dominante nel caso Avastin-Lucentis

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Roche, con la sua controllata statunitense Genentech, e Novartis dovranno pagare una multa di 444 milioni di euro in Francia per abuso di posizione dominante nel campo dei trattamenti della degenerazione maculare, malattia degli occhi che può portare alla cecità.

La vicenda, già nota da anni, è quella dei farmaci Lucentis e Avastin: il primo specifico ma dal costo elevato - 1'161 euro a iniezione mensile al momento del lancio nel 2007 - mentre il secondo, pensato in origine per l'ambito oncologico ma rivelatosi a sua volta efficace, è molto più a buon mercato (30 o 40 euro per trattamento). Per l'autorità francese della concorrenza, le due aziende farmaceutiche basilesi si sarebbero accordate per favorire l'utilizzato del Lucentis. Roche, che lo commercializza negli Stati Uniti, pagherà una sanzione di 385 milioni, Novartis che lo vende al di fuori una di 60. In particolare quest'ultima avrebbe realizzato fra il 2008 e il 2013 una campagna indirizzata ai medici che screditava l'Avastin.

Entrambe le aziende - già prese di mira anche dalle autorità italiane per lo stesso motivo - hanno manifestato delusione per la decisione, che ha avuto un impatto minimo sui corsi borsistici.

 

pon/ATS
Condividi