Negli ultimi anni in Svizzera sono stati venduti più di 100'000 apparecchi (keystone)

Un registro per i droni

L'obbligo di registrazione dovrebbe entrare in vigore nel 2020, mentre a Ginevra e Lugano si sperimenta l'integrazione dei piani di volo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'uso dei droni nei cieli svizzeri sarà presto regolato in Svizzera. L'Ufficio federale dell'aviazione civile sta lavorando per creare un registro obbligatorio per gli operatori e il loro equipaggiamento che, secondo la NZZ am Sonntag, dovrebbe entrare in vigore nel 2020. Negli ultimi anni, secondo le stime della Confederazione, oltre 100'000 apparecchi sono stati venduti in Svizzera.

La registrazione dovrebbe essere possibile online, ma si sta ancora discutendo su come la polizia avrà accesso ai dati.

La questione dei droni è anche sotto la lente di Skyguide, che sta sperimentando un integrazione dei piani di volo a Lugano e Ginevra. Gli operatori possono inviare il loro piano di volo tramite smartphone a Skyguide, che dà loro il via libera o propone delle modifiche del percorso. I controllori di volo e il pilota del drone possono poi seguire tutti i velivoli nello spazio aereo.

ATS/sf
Condividi